Crema di Tartufo Bianco e Nero

LA STORIA DEL TARTUFO BIANCO E NERO

Il tartufo bianco d’Alba ha acquisito fama internazionale grazie a Giacomo Morra, fondatore di Tartufi Morra e ideatore della Fiera del tartufo d’Alba. A lui, che nel 1933 il giornale londinese The Times definì “Re dei Tartufi”, si deve l’idea di regalare, ogni anno, una grande “trifola” a uomini potenti di tutto il mondo o ad artisti famosi.

LE CARATTERISTICHE DEL TARTUFO BIANCO E NERO

Gleba di colore grigio-bruno o nero-rossastro, con venature chiare, sottili, ramificate. Supera le dimensioni di una mela. Profumo aromatico. Sapore molto gradevole.

Share This